Shopping Cart

Chiamaci subito:  +39 335 5347052

🚛 SPEDIZIONI SEMPRE GRATIS IN 24/48H

GLOSSARIO (Approfondisci la conoscenza dei termini) – Membro Indipendente Herbalife – dietasalus.it

ACIDI GRASSI OMEGA 3:

Nutrienti essenziali benefici per il sistema cardiovascolare, il cervello, gli occhi, la pelle, le articolazioni, i capelli e il sistema immunitario se associati a una dieta varia ed equilibrata.

ENERGIA (ENERGIA ALIMENTARE):

L’energia alimentare proviene dai cibi che ingeriamo; ogni gruppo di macronutrienti (più gli alcol) apportano una diversa quantità di energia per grammo di sostanza nutriente. L’energia alimentare viene misurata in calorie o kilojoule.

ACIDO ASCORBICO (VITAMINA C):

Antiossidante necessario per la crescita e la buona salute dei tessuti di tutto il corpo. È presente in molti alimenti.

ENZIMA:

Una proteina dell’organismo che accelera i processi biologici.

ALOE VERA.

Pianta usata dall’uomo da secoli per gli effetti benefici che ha sul corpo, sia nell’uso topico che interno. Viene usata per migliorare la digestione, favorire il benessere dell’intestino e per le sue proprietà lenitive.

AMINOACIDI:

Fonti essenziali di proteine.

ANTIOSSIDANTI:

Sostanze o agenti fisici che rallentano o prevengono l’ossidazione di altre sostanze. L’ossidazione è una reazione chimica che trasferisce elettroni da una sostanza ad un ossidante. Le reazioni di ossidazione possono produrre radicali liberi che danneggiano le cellule. Sono antiossidanti: le vitamine A, C, E ed il selenio

CAFFEINA:

Sostanza presente in molte piante; stimola il sistema nervoso centrale.

CALCIO:

Minerale essenziale che favorisce il benessere del sistema nervoso, delle ossa e dei denti.

CALORIA

Unità di misura riferita alla quantità di energia presente nei cibi.

CARBOIDRATI:

Macronutrienti che comprendono zuccheri, amidi e fibre e costituiscono la fonte principale d, energia per l’organismo. I carboidrati sì dividono in semplici e complessi.

FIBRE:

Sono presenti in frutta, verdura, fagioli e cereali come avena e riso non brillato. Contengono molte vitamine e minerali, favoriscono il senso di sazietà e promuovono la regolarità dell’intestino. Le fibre possono essere solubili (vengono assorbite più in fretta e impediscono un transito troppo veloce del cibo nell’organismo) o insolubili (non si sciolgono e contribuiscono a tenere sgombro il tratto digerente).

FITONUTRIENTI:

Nutrienti di origine vegetale dalle virtù benefiche e con proprietà antiossidanti.

FRUTTOSIO:

Uno zucchero naturale presente in quasi tutta la frutta e in qualche verdura.

GLUCOSAMINA:

La glucosammina è una sostanza che deriva dal glucosio e glutammina, tra le molteplici funzioni che svolge nell’organismo l’azione protettiva contro l’usura cartilaginea e l’aumento della produzione di collagene.

GRASSI:

Macronutrienti ad alta densità energetica, essenziali per la salute. I grassi possono essere saturi (talvolta definiti ‘grassi cattivi’) o insaturi (talvolta definiti ‘grassi buoni’).

GUARANA’

Arbusto originario del Sudamerica, fonte naturale di caffeina.

INDICE DI MASSA CORPOREA (IMQ):

Misurazione indicativa che utilizza il peso e l’altezza di una persona per determinare se il suo peso rientra in parametri considerati ‘nella norma’.

ISOTONICO:

Bevande che hanno una concentrazione di carboidrati ed elettroliti simile a quella presente nell’organismo e quindi vengono assorbite con la stessa rapidità (o addirittura più velocemente) dell’acqua. Attualmente sono disponibili sul mercato tre tipi di bevande per lo sport: isotoniche, ipertoniche e ipotoniche. La differenza tra questi tipi di bevande dipende sostanzialmente dal livello di osmolarità, che indica il numero di particelle disciolte presenti in una soluzione. Un livello dì osmolarità di 200-330 Mosm/kg in una bevanda isotonica aiuta a mantenere la giusta concentrazione di elettroliti nel sangue. Lacqua ha un livello molto basso di osmolarità perché di solito non contiene elettroliti.

L-ARGININA

Aminoacido che coadiuva l’organismo nella produzione dell’ossido nitrico, importante per favorire la circolazione sanguigna.

METABOLISMO:

I processi fisici e chimici che creano e utilizzano energia all’interno dell’organismo.

OSSIDAZIONE:

La combustione di ossigeno, essenziale per la vita, che avviene all’interno dell’organismo ed ha come sottoprodotto i radicali liberi.

POTASSIO:

Minerale e micronutriente essenziale per la nutrizione umana, presente all’interno delle cellule. È un minerale importante per mantenere l’equilibrio di liquidi ed elettroliti nell’organismo.

PROTEINE DI SOIA:

Proteine derivate dai semi dì soia, unica fonte vegetale di proteine complete. Molto simili a fonti proteiche animali come carne, uova e latte.

PROTEINE:

L’organismo necessita di diversi tipi di proteine per svolgere molteplici funzioni come il movimento (muscoli), la crescita (ormoni), la digestione (enzimi) e la vista. Le proteine sono composte da molecole chiamate aminoacidi.

RADICALI LIBERI:

Molecole instabili e altamente reattive che danneggiano le cellule. Inquinamento, fumo, alcuni alimenti e il normale metabolismo causano la formazione di radicali liberi. Gli antiossidanti possono aiutare a ridurre i danni provocati dai radicali liberi.

RAZIONE GIORNALIERA RACCOMANDATA (RDA):

Indica la quantità di un nutriente che una persona dovrebbe assumere per soddisfare il fabbisogno minimo giornaliero, in un adulto medio con un peso nella norma e che svolge un livello medio di esercizio fisico.

ROSMARINO, ESTRATTO:

Ricavato dalle foglie di rosmarino, è ricco di antiossidanti e agenti antinfiammatori. Studi effettuati dimostrano che il rosmarino può proteggere dai danni dei radicali liberi sia con l’uso topico che interno.

SODIO:

Minerale essenziale che svolge un ruolo importante in molte funzioni dell’organismo: mantenimento del volume dei fluidi extracellulari e quindi del sangue.

TÈ VERDE:

Te ricco di antiossidanti, usato da lungo tempo in tutto il mondo per le sue benefiche proprietà.

PROTEINE DEL SIERO DEL LATTE:

Le proteine isolate del siero del latte vengono normalmente usate da chi fa body building e da altri atleti per accelerare lo sviluppo muscolare e favorire il recupero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *